Search  
    

    

    

Per le Mamme

Preghiera che la mamma di San Francesco ha pronunciato sul figlio, nel momento in cui

lasciava la casa per seguire la sua vocazione.

 

 

Figlio mio, le ali di Dio ti coprano e ti proteggano come queste mie mani. Porta il

mio sangue e la mia ombra fino ai confini del mondo. Apri e percorri i cammini

che io avrei voluto percorrere. Porta le mie lampade nelle notti e le mie fonti nei

deserti. Raccogli i dolori del mondo e semina ovunque la speranza. Che la tua

morte sia una festa e la tua vita un porto. Che i venti ti accarezzino e le montagne

ti offrano ombra. Copri la terra di pietà e trasforma le tombe in culle. Ti amo,

sangue del mio sangue e figlio del mio spirito. Quando la tua carne nuda e

mortale riceverà il bacio della non amata sorella, io sarò lì ad aspettarti, in piedi,

sotto il grande arco dell'aurora, per sempre.

 


    

Beata

la famiglia

 

Beata    la famiglia il cui Dio è il Signore, e che cammina alla sua presenza.

 

Beata     la famiglia fondata sull'amore e che dall'amore fa scaturire atteggiamenti, parole, gesti e decisioni.

 

Beata     la famiglia aperta alla vita che accoglie i figli come un dono,  valorizza la presenza degli anziani, è sensibile ai poveri e ai sofferenti.

 

Beata     la famiglia che prega insieme per lodare il Signore, per affidargli preoccupazioni e speranze.

 

Beata     la famiglia che vive i propri legami nella libertà, lasciando a tutti autonomia di crescita.

 

Beata   la famiglia che trova il tempo per dialogare, svagarsi e fare festa insieme.

 

Beata    la famiglia che non è schiava della televisione e sa scegliere programmi costruttivi.

 

Beata    la famiglia in cui i contrasti non sono un dramma,  ma palestra per crescere nel rispetto, nella benevolenza   e nel perdono vicendevole.

 

Beata     la famiglia dove regna la pace al suo interno e con tutti: in lei mette radici la pace del mondo.

 

Beata     la famiglia che vive in sintonia con l'universo e si impegna per la costruzione di un mondo più umano.

 

Beata     la famiglia che, pur non ritrovandosi in queste beatitudini decide che è possibile percorrerne qualcuna.

 

Beata     la famiglia in cui vivere è gioia, allontanarsi è nostalgia, tornare è festa.


    

Dimanet.gif


Noi Cattolici   

    

MammaeBambino.jpg

PapaBambino.jpg


    

Home:Argomenti:Bibbia:Chiesa:Preghiere:Medjugorje:Rivelazioni:News
Gesù Maestro www.dimanet.it di Angelo Di Matteo - Febbraio 2006 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy