Search  
    

    

Papa Francesco, le sue parole dal balcone

« Fratelli e sorelle buonasera. Voi sapete che il dovere del Conclave è di dare un Vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli cardinali sono andati a prenderlo quasi alla fine del mondo. Ma siamo qui... Vi ringrazio dell'accoglienza, alla comunità diocesana di Roma, al suo Vescovo, grazie. E prima di tutto vorrei fare una preghiera per il nostro Vescovo emerito Benedetto XVI. Preghiamo tutti insieme per lui, perché il Signore lo benedica e la Madonna lo custodisca». 

Quindi ha recitato il Padre nostro, l'Ave Maria e il Gloria.
«E adesso - ha proseguito - incominciamo questo cammino, Vescovo e popolo, questo cammino della Chiesa di Roma, che è quella che presiede nella carità a tutte le chiese. Un cammino di fratellanza, di amore e di fiducia tra noi. Preghiamo sempre per noi, l'uno per l'altro, preghiamo per tutto il mondo, perché ci sia una grande fratellanza. Vi auguro che questo cammino di Chiesa che oggi incominciamo - mi aiuterà il mio cardinale vicario qui presente - sia fruttuoso per la evangelizzazione di questa sempre bella città... Adesso vorrei dare la benedizione, ma prima vi chiedo un favore. Prima che il Vescovo benedica il popolo io vi chiedo che voi pregate il Signore perché mi benedica: la preghiera del popolo chiedendo la benedizione per il suo Vescovo. Facciamo in silenzio questa preghiera di voi su di me». «Adesso darò la benedizione a voi e a tutto il mondo, a tutti gli uomini e donne di buona volontà», ha proseguito, impartendo la benedizione in latino e concedendo l'indulgenza plenaria. «Grazie tante dell'accoglienza. Pregate per me e a presto, ci vediamo presto. Domani voglio andare a pregare la Madonna perché custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo».


    
LETTERA ENCICLICA
CARITAS IN VERITATE
 DEL SOMMO PONTEFICE  
BENEDETTO XVI
Carità nella verità, di cui Gesù Cristo s'è fatto testimone con la sua vita terrena e, soprattutto, con la sua morte e risurrezione, è la principale forza propulsiva per il vero sviluppo di ogni persona e dell'umanità intera. L'amore — « caritas » — è una forza straordinaria, che spinge le persone a impegnarsi con coraggio e generosità nel campo della giustizia e della pace. È una forza che ha la sua origine in Dio, Amore eterno e Verità assoluta. Ciascuno trova il suo bene ...frecciagiu.bmp

SPE SALVI   

« SPE SALVI  facti sumus »

nella speranza siamo stati salvati, dice san Paolo ai Romani e anche a noi (Rm 8,24). La « redenzione », la salvezza, secondo la fede cristiana, non è un semplice dato di fatto.

La redenzione ci è offerta nel senso che ci è stata donata la speranza, una speranza affidabile, in virtù della quale noi possiamo affrontare il nostro presente: il presente, anche un presente faticoso, può essere vissuto ed accettato se conduce verso una meta e se di questa meta noi possiamo essere sicuri, se questa meta è così grande da giustificare la fatica del cammino... frecciagiu.bmp


DEUS CARITAS EST   

 Dio è amore; chi sta nell'amore dimora in Dio e Dio dimora in lui » (1 Gv 4, 16). Queste parole della Prima Lettera di Giovanni esprimono con singolare chiarezza il centro della fede cristiana l'immagine cristiana di Dio e anche la conseguente immagine dell'uomo e del suo cammino. Inoltre, in questo stesso versetto, Giovanni ci offre per così dire una formula sintetica dell'esistenza cristiana: « Noi abbiamo riconosciuto l'amore che Dio ha per noi e vi abbiamo creduto».  ...frecciagiu.bmp

 

 


IMITAZIONE DI CRISTO   

 

L'IMITAZIONE DI CRISTO

Questo piccolo libro ha costituito per secoli un preciso punti di riferimento per la spiritualità cristiana, tanto che si può considerare "il libro più letto dopo il Vangelo, meditato nei monasteri, letto nella vita religiosa e sacerdotale, tenuto come manuale di formazione cristiana robusta per tante generazioni di laici, di cristiani nel mondo". ...  frecciagiu.bmp 


    

 San PEDRO DE ALCÁNTARA

TRATTATO DELLA PREGHIERA E MEDITAZIONE

a cura e con una Introduzione e Note del Rev. Padre Pasquale Valugani
Milano : Pontificia editrice arcivescovile G. Daverio, stampa. 1953

 

Pietro d'Alcantara, (1499-1562), uno dei direttori di S. Teresa, fu Riformatore, e fondatore d'alcune Province de' frati Scalzi di S. Francesco in Spagna. Il trattaello sull'orazione, che qui regaliamo, fu tradotto quasi in tutte le lingue.

Fu canonizzato nel 1669 da papa Clemente IX .

 

Se vuoi sopportare con pazienta le avversità e le miserie di questa vita, sii uomo di preghiera. Se vuoi conseguire virtù e forze per vincere le tentazioni del nemico, sii uomo di preghiera. Se vuoi mortificare la tua volontà con tutte le sue passioni e i suoi desideri, sii uomo di preghiera. Se vuoi conoscere le astuzie di Satana e difenderti dai suoi inganni, sii uomo di preghiera. Se vuoi vivere lietamente e procedere dolcemente per la strada della penitenza e dell'affanno, sii uomo di preghiera. Se vuoi allontanare dalla tua anima le mosche importune di vani pensieri e sollecitudini, sii uomo di preghiera. Se vuoi sostentare la tua anima con la pienezza della ...

Porta.bmp 

 


    

 

 

La legge dell'amore

Insegnamento sulla Pentecoste in 5 atti

Testo ricavato da audiocassetta e tradotto dall'inglese a cura della redazione di Acquaviva 2000

Padre Raniero Cantalamessa  

Prima Parte di 5 - Atti 2,1-4

Papa Giovanni Paolo II  spesso cita una frase della lettera che scrisse nel 1981 in occasione del 16° centenario del Concilio Ecumenico di Costantinopoli. Fu il Concilio che proclamò la divinità dello Spirito Santo. Nella sua lettera il Papa afferma: "Il rinnovamento della Chiesa provvidenzialmente avviato e delineato dal Concilio Vaticano non può essere realizzato senza lo Spirito Santo".

Stiamo assistendo ad un nuovo, imponente intervento dello Spirito Santo nella Chiesa, non un intervento "normale", ma una vera e propria nuova Pentecoste. Papa Giovanni Paolo II  ha osato domandare una nuova Pentecoste e io sono convinto che Dio abbia risposto alla sua preghiera. Spetta a noi scegliere se vogliamo essere come coloro che in occasione della prima Pentecoste dicevano:" Lasciamoli perdere, hanno solo bevuto troppo vino". Oppure se vogliamo essere come quelli che meravigliati dicevano:"Cos'è questa nuova verità? Li sentiamo proclamare le meraviglie di Dio nelle nostre lingue!"

segue ...

Porta.bmp


DOCUMENTI - ENCICLICHE   
 TitoloCategoriaData modifica Descrizione
Enciclica Dives in Misericordia di Papa Giovanni Paolo II17/04/2007Download 
Enciclica SPE SALVI di papa Benedetto XVI30/11/2007Download 
Il Culto della Divina MisericordiaDocumento di Józef Bart 17/04/2007Download 
Enciclica Caritas in Veritatedi papa Benedetto XVI07/09/2009Download 
Enciclica CARITAS ESTdi papa Benedetto XVI17/04/2007Download 
Decreto - Indulgenze Concesse - Divina MisericordiaDocumento della Penitenzieria Apostolica 17/04/2007Download 
Discorso di Ratisbonadi papa Benedetto XVI17/04/2007Download 

LIBRI MISTICI   
 TitoloCategoriaData modifica Descrizione
Trattato della Preghiera e Meditazione.....San Pedro de Alcantàra.....22/03/2007Download 
L'Imitazione di Cristo.....LIBRI MISTICI ................ Documento WORD22/03/2007Download 

Noi Cattolici   

    

Home:Argomenti:Bibbia:Chiesa:Preghiere:Medjugorje:Rivelazioni:News
Gesù Maestro www.dimanet.it di Angelo Di Matteo - Febbraio 2006 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy